MAR2021

 

8th CIVIL STRUCTURAL HEALTH MONITORING WORKSHOP

E' on-line dal 29 al 31 marzo 2021 il 8th CIVIL STRUCTURAL HEALTH MONITORING WORKSHOP - Ageing structures and infrastructures in hazardous environment. Durante il workshop, occasione di confronto tra gli esperti di tutto il mondo in materia di monitoraggio su strutturale ed infrastrutture, saranno presentati quattro articoli relativi ai principali risultati conseguiti nell'ambito del progetto.

  • Caterino et al. “A technological platform for multi-risk monitoring, management and mitigation in Campania region, Italy”
  • Santo et al. “Slope stability assessment of the test site in Pagani (Campania, Southern Italy)”
  • Losanno et al. “Structural monitoring of a railway bridge in southern Italy for real-time early warning strategy”
  • Bilotta et al. “Feasibility analysis of artificial intelligence application to the structural monitoring of a metropolitan railway bridge”

>> VAI AL PROGRAMMA DELL'EVENTO <<

     
     

MAR2021

 

MILANO DIGITAL WEEK 2020

La piattaforma GRISIS è presentata alla nuova edizione della Milano Digital Week on line dal 17 al 21 Marzo 2021

Nell’ambito della conferenza dal titolo “Edilizia e infrastrutture, progetti smart per la città resiliente” moderata dal CEO di ETT spa, è presentato il prototipo di piattaforma GRISIS quale strumento di gestione Smart e multidisciplinare orientato alla gestione del rischio su scala regionale in ambiente georeferenziato.
Nel corso della presentazione sarà possibile constatare come i dimostratori reali, realizzati nel progetto, costituiscano un’occasione di concretizzazione e validazione delle ricerche che porta avanti.

>> VAI AL LINK DELL'EVENTO <<

     
     

FEB2021

 

RISCHIO SISMICO: Sono terminate le attività di installazione del sistema di EW sul dimostratore

Si è conclusa la fase di installazione del sistema di monitoraggio per l’allerta sismica on-site installato sul viadotto ferroviario di Quarto lungo la ferrovia Circumflegrea gestita dall' Ente Autonomo Volturno, situata nell'area metropolitana nord di Napoli. Il sistema è caratterizzato da sensoristica diffusa, non invasiva e a basso costo, pensata per applicazioni a larga scala riguardanti la misurazione delle vibrazioni strutturali dei viadotti.
I primi dati rilevati saranno presto visibili sulla sezione della piattaforma GRISIS dedicata alla gestione del rischio sismico per infrastrutture ferroviarie.

FEB2021

     
     

NOV2020

 

GENOVA SMART WEEK 2020

Conferenza in streaming: "Città, territorio, collegamenti: monitoraggio e controllo dell'ambiente fisico e delle infrastrutture di mobilità"

Nell'ambito della conferenza in streeming "Città, territorio, collegamenti: monitoraggio e controllo dell'ambiente fisico e delle infrastrutture di mobilità" il progetto GRISIS, perfettamente centrato al focus, è stato promosso alla Genova Smart Week 2020. La conferenza, infatti, ha avuto l'obiettivo di evidenziare come le tecnologie consentono il monitoraggio ed il controllo sempre più in tempo reale e, soprattutto, come queste possano mettere a disposizione le informazioni atte a prevenire piuttosto che a reagire.

>> VAI AL PROGRAMMA <<

     
     

NOV2020

 

RISCHIO IDROGEOLOGICO: Sono terminate le operazioni della componente strumentale in campo

Nell’ambito del progetto Grisis (Gestione dei RIschi e Sicurezza delle Infrastrutture a Scala regionale) Stress s.c.ar.l. ha coordinato il gruppo di ricerca afferente ai proff. Pirone, Forte, Urciuoli e Santo del DICEA (Dipartimento di Ingegneria Civile Edile a Ambientale) dell’Università Federico II di Napoli nonché i tecnici della società Tecno In nelle attività di installazione del sistema di monitoraggio della collina di San Pantaleone (Pagani) prospiciente l’autostrada Napoli – Salerno. Il 7 novembre sono terminate le operazioni della componente strumentale in campo relativa al sistema di gestione del rischio idrogeologico.

NOV2020

     
     

OTT2020

 

INNOVATION VILLAGE 2020

Convegno on line a cura di STRESS Scarl _ "Circolarità e digitalizzazione per le costruzioni: la sfida del green new deal"

Il progetto GRISIS è stato promosso all'Innovation Village 2020 con il workshop "Circolarità e digitalizzazione per le costruzioni: la sfida del green new deal" nell'ambito del quale il responsabile scientifico del progetto, Prof. Ing. Iunio Iervolino dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha presentato le attività in corso ed i risultati attesi del progetto.

>> VAI AL PROGRAMMA <<

>> RIVEDI L'EVENTO <<

     
     

SET2020

 

REMTECH EXPO 2020

Nell'ambito del REMTECH EXPO dal 21 al 25 Settembre 2020 sono stati proposti i seguenti interventi:

     
     

GIU2020

 

Il traffico dati nella rete della Federico II ai tempi del Coronavirus: considerazioni preliminari

Alessio Botta, Antonio Novellino, Marco Alba, Marilena Esposito, Iunio Iervolino

Presentazione ed analisi preliminari sull’impatto che il lockdown e la transizione a nuove modalità di lavoro agile hanno avuto sulla rete dati dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, a partire dal sistema di monitoraggio dati messa in esercizio nell’ambito del progetto di ricerca GRISIS - Gestione dei RIschi e Sicurezza delle infrastrutture a Scala regionale - realizzato del Distretto ad Alta Tecnologia STRESS scarl.
La piattaforma per il monitoraggio della rete dati, sviluppata in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell'Informazione - Università Degli Studi di Napoli Federico II ed ETT s.p.a., permette di visualizzare in real time una parte della rete dati di Ateneo in virtù di un accordo di collaborazione siglato tra il Distretto STRESS scarl  ed il RIMIC, nonché di una stretta collaborazione con il CSI dell’ateneo.

>> SCARICA L'ARTICOLO QUI <<

GIU2020 rev

     
     

13DIC2019

 

SMAU NA 2019

Presentazione piattaforma per la definizione di priorità degli interventi per la mitigazione del rischio sismico

Oggi, nell’ambito dell’intervento “Piattaforme digitali per la gestione dell’ambiente costruito” a cura di STRESS tenutosi presso l’arena Imprese & Competitività di SMAU Napoli 2019, il prof. Nicola Caterino, responsabile dell’obiettivo realizzativo “Prodotti e metodologie per la gestione e mitigazione del rischio sismico nel pre e post-evento per infrastrutture e reti di edifici strategici” ha presentato la sezione della Piattaforma GRISIS dedicata alla definizione delle priorità degli interventi ed all’allocazione ottima di budget disponibile per la mitigazione del rischio sismico di un set di edifici a destinazione d’uso omogenea.

Al Padiglione n.6 della Mostra d'Oltremare è stato predisposto uno stand STRESS per attività di comunicazione e dissemination dei risultati del progetto GRISIS.

13DIC

     

10DIC2019

 

EARLY WARNING SISMICO

Al via le attività dimostrative del progetto

Oggi primo sopralluogo sul viadotto di Quarto, sito tra le stazioni Quarto e Quarto centro della linea Circumflegrea, gestita dall’Ente Autonomo Volturno srl (EAV). Grazie all’accordo sarà possibile procedere alla sperimentazione lungo una rete ferroviaria di un sistema di monitoraggio per l’allerta sismica immediata basato su sensoristica diffusa a basso costo.

10DIC

     

02-03LUG2019

 

GRANDI FRANE DA CROLLO

Avviata la campagna di rilievo per lo studio delle grandi frane da crollo

E’ stata avviata oggi la campagna di rilievo basata su acquisizioni da Laser Scanner 3D al fine di ottenere una nuvola di punti tridimensionale funzionale alla ricostruire dell’assetto geostrutturale dell’ammasso roccioso con la definizione della giacitura delle discontinuità utili alla determinazione delle condizioni di stabilità.

02 03LUGLIO

     

18GIU2019

 

RISCHIO IDROGEOLOGICO

Primi sopralluoghi per la individuazione del dimostratore

Oggi primi sopralluoghi presso la Collina di San Pantaleone, già interessato in passato da diverse frane da colata rapida (1960, 1972 e 1997), per verificare la possibilità e l’idoneità della zona per un’eventuale installazione del Dimostratore Idrogeologico.

18GIUGNO

     

05GIU2019

 

RISCHIO IDROGEOLOGICO

Primi sopralluoghi per la individuazione dei casi applicativi per lo studio delle grandi frane da crollo

Oggi, a seguito di un approfondito studio geologico “di ufficio” sono stati eseguiti primi sopralluoghi “in campo” finalizzati ad individuare alcune pareti in roccia suscettibili a frane da crollo. Per tali aree si eseguiranno dei rilievi 3D per la ricostruzione dell’assetto geostrutturale dell’ammasso roccioso.

05GIUGNO

     

15APR2019

 

MEETING DI AVANZAMENTO PROGETTO

Oggi presso il l’aula “Manfredi Romano” della sede di Ingegneria a via Claudio, si è tenuto l’incontro di avanzamento tecnico del progetto GRISIS. Hanno partecipato all’incontro i responsabili degli Obiettivi Realizzativi, i responsabili scientifico ed operativo del progetto.

15APR

     

05DIC2019

         

KICK OFF MEETING

Oggi presso il Centro Universitario di San Giovanni (NA) si è tenuto il KOM del progetto GRISIS. Hanno partecipato all’incontro i rappresentati di tutti i gruppi di ricerca attivati sul progetto, e sono state avviate le misure necessarie per il proseguo delle attività programmate.