I sistemi di allerta sismica immediata (Early Warning, EW), nell’accezione più comune ed allargata, cosidetto EW regionale, sono sistemi avanzati di monitoraggio e informazione in grado di generarein tempo reale, sulla base di segnali registrati da sensori installati sul territorio, allarmi relativi all’arrivo, nella breve finestra temporale a seguire, di un terremoto. . Tali sistemi permettono altresì di riconoscere e caratterizzare in termini di localizzazione e intensità un terremoto prima che esso raggiunga il sito di interesse attraverso reti di monitoraggio in grado di rilevare il moto del suolo, analizzarlo ed eventualmente fornire una segnalazione di allarme in tempo reale al sito.
L’attività di ricerca consiste nella progettazione di prototipi di nodo intelligente per l’EW on-site, ovvero di dispositivi per l’allerta sismica in grado di funzionare in modo autonomo ed allo stesso tempo di fungere da elementi nodali qualora inseriti in una rete di dispositivi simili. Per agevolare l’applicazione diffusa lungo una rete distribuita, e la conseguente mitigazione del rischio su larga scala, il progetto prevede lo sviluppo e la sperimentazione di sensoristica a basso costo. Per il funzionamento dei singoli nodi e della rete, invece, saranno sviluppati algoritmi e sistemi di controllo per l’acquisizione, l’analisi e la gestione dei dati rilevati.